Come investire oggi nel 2018?

0

Se hai trovato questa pagina vuol dire che vorresti investire ma non hai le idee chiare su come investire oggi.

La crisi economica che stiamo vivendo ha sicuramente creato molta diffidenza negli investitori italiani e le previsioni per gli anni a seguire non sono certo positive. Investire oggi richiede dunque molta attenzione, una buona conoscenza della tipologia di investimento che si intende effettuare e dell’andamento dei mercati.

Altro aspetto importante da non sottovalutare, vista l’attuale situazione, è il cosiddetto effetto risultato: in altre parole, chi ha ottenuto buoni risultati da un certo tipo di investimento lo dichiara apertamente, mentre, al contrario, chi ha avuto scarsi guadagni, si guarda bene dal dirlo.

Ciò ha fatto si che per molti anni, la maggior parte degli investitori (soprattutto quelli meno esperti), si lasciassero trasportare da facili entusiasmi per poi trovarsi poco dopo con perdite più o meno ingenti.

Il primo consiglio dunque per investire oggi è informarsi il più possibile e non lasciarsi abbindolare da promesse di facili guadagni. Questa è la prima regola per fare un buon investimento, ma non è l’unica.

Abbiamo preso spunto per quest’articolo da anee.it ,portale economico finanziario dedito al mondo della borsa, trading, finanza generale.

7 regole d’oro per investire oggi

 

  • Non dare mai nulla per scontato: i soldi facili non esistono e se qualcuno dichiara di conoscere metodi d’investimento in grado di guadagnare molto nel breve periodo, diffidate.
  • Informatevi sempre su cosa state investendo: quali sono gli eventuali rischi e vantaggi? Nel caso in cui aveste dubbi, consultate un professionista del settore che sia in grado di chiarirvi le idee.
  • Per investire sono necessarie due condizioni: stabilità e una buona quantità di capitale da investire. In caso contrario fare investimenti con un’alta liquidità in modo tale da ripararsi dall’inflazione.
  • Diversificate il più possibile i vostri investimenti: questo vi terrà al riparo da eventuali speculazioni. Questo discorso vale soprattutto per azioni e obbligazioni.
  • Investite sempre in base a quelle che sono le vostre esigenze: non lasciatevi influenzare da chi vi parla di strumenti finanziari particolarmente vantaggiosi se questi non rispettano le vostre esigenze.
  • Nel momento in cui avete bisogno di una consulenza, prendete in ipotesi la possibilità di sentire più voci e non abbiate timore di chiedere spiegazioni se qualcosa non vi è chiaro.
  • Informatevi: chiedete sempre, raccogliete più informazioni possibili riguardo a tutto ciò che concerne il vostro investimento e non dimenticatevi di chiedere a quali eventuali rischi può portarvi un certo investimento.

investire in materie prime

Dove investire oggi

Ora che abbiamo visto quali sono le regole da seguire per fare un buon investimento vediamo quali sono gli strumenti, i mercati e i prodotti a nostra disposizione.

  • La prima tipologia di investimenti che andremo a valutare sono gli investimenti finanziari. Questi investimenti sono sicuramente i più conosciuti e offrono diversi strumenti finanziari a disposizione. I principali sono: Fondi, azioni, derivati, titoli di stato, obbligazioni etc. Gli investimenti finanziari offrono buone possibilità di guadagno ma sono soggette alle oscillazioni del mercato.
  • Altra tipologia sono gli investimenti immobiliari. In questo caso i costi variano se l’immobile in cui vogliamo investire è in vendita o in affitto, dalle caratteristiche dell’immobile stesso e da altre variabili. Questo mercato è stato uno dei più colpiti dalla crisi finanziaria, tuttavia la possibilità di una ripresa nei prossimi anni non è così lontana dunque esiste la possibilità di trovare degli affari potenzialmente validi. In alternativa si può prendere in ipotesi la possibilità di investire in immobili all’estero.
  • Gli investimenti in materie prime hanno preso particolarmente piede grazie alla crisi finanziaria. Questo tipo di investimento consente infatti di diversificare il portafoglio ed investire in beni rifugio (quali l’oro) in modo tale da difendersi dall’inflazione. Le principali tipologie di investimento in materie primo sono: Oro, argento, diamanti, petrolio, energia e prodotti agricoli.

Leave A Reply

Your email address will not be published.