Trucchi e tool per aumentare i follower

0

Sembra che chi ha molti followers abbia più indici di credibilità: l’idea di base è che, più followers si hanno, maggiore è la reputazione. Alcune persone hanno talmente tanti seguaci che sono finiti per diventare degli “influencer” e questo status a volte dà vari privilegi: partecipazioni ai congressi, l’essere pagati dai marchi e tenere delle vere e proprie lezioni universitarie sul marketing.

Quindi, ecco alcuni trucchi per ottenere più followers.

Conoscere le aspettative dei followers

Per aumentare i followers il primo passo da fare è conoscere le aspettative degli stessi, magari dando un’occhiata anche ai profili della concorrenza. Si sta passando dal marketing al benchmarking, che comporta proprio un’analisi dei profili dei competitori. Bisogna studiare profili davvero interessanti e magari iniziare a seguirli. Ne beneficerà la tua community, che inizierà a produrre contenuti più qualificati.

Individuare un target di followers

Molto importante è definire il target di followers che vogliamo attirare. Se conosciamo i nostri followers sapremo quali strategie adottare nella redazione dei contenuti.

Creare contenuti stuzzicanti e allettanti

Per accrescere il numero dei followers, molto importanti sono anche i contenuti. Di fondamentale importanza è che:

  • Vengano prodotti contenuti interessanti per il pubblico;
  • Che si parli di quello che si sa veramente: prima di produrre contenuti, bisogna essere esperti riguardo a ciò che si scrive;
  • Molto importante è fornire soluzioni innovative, ma anche dare il proprio punto di vista, trarre conclusioni e discutere del proprio modo di vedere le cose. In breve, bisogna sempre dare di più di quanto dà la concorrenza.
  • Necessario è quindi analizzare i gusti e le preferenze dei propri followers per lanciare temi, anche trasversali, che riguardano la moda, ma anche la salute, il marketing, la pubblicità e la cultura.

Rendere il nostro profilo interessante

Un altro passo da fare è quello di rendere il nostro profilo, la nostra pagina interessante.
Per fare ciò è importante suscitare il coinvolgimento dei propri followers nel proprio social network.
In poche parole occorre ricevere risposte, spingere ad un’azione il proprio pubblico. Questo può essere realizzato producendo dei contenuti che:

  • Genera dibattiti,
  • Produce confronto e scambi di idee.

A volte è utile fare sondaggi, porre delle domande a cui bisogna dare una risposta.

Avvalersi dell’aiuto degli influencer

Abbiamo parlato di influencer. Per aumentare i propri followers è necessario affidarsi anche a loro. Diventa importante connettersi con gli influencer del settore di cui ci si occupa. Non bisogna mai dimenticare che, nei social network e nel mondo digitale in generale, il nostro successo o il nostro insuccesso dipende da noi. I social network sono spazi attivi e vitali, dove di primaria importanza sono la conversazione, i rapporti relazioni, il dialogo, la creazione di sinergie.

Quindi, collegando i nostri contenuti con quelli degli influencer più importanti del settore o della fetta di mercato che ci interessa, significa legare la nostra immagine a quell’influencer, a quella linea di contenuti. Per cui, diventa necessario seguire gli influencer, condividerne i contenuti di interesse, aggiungere commenti per aumentare la propria visibilità.

Prendersi cura dei propri followers

Una comunità di seguaci è come un giardino che deve essere curato e tenuto ben sistemato. Quindi, per aumentare il numero dei followers, bisogna studiare il grado di gradimento dei propri followers rispetto ai nostri contenuti, individuare i follower inattivi, identificare quali sono i contenuti che non hanno avuto successo e che quindi dovrebbero essere eliminati dalla content strategy. Solo così si manterranno i followers e se ne attireranno altri.

Strumenti da utilizzare per aumentare i followers

Esistono degli strumenti che permettono di aumentare i like e i followers.

Iconosquare: è uno strumento che può essere usato nel proprio computer, e che permette di controllare il proprio account di Instagram. In particolare, questo strumento informa quando è meglio pubblicare, ma offre statistiche sui mi piace che soo stati ricevuti, sui commenti etc.

Solitamente i followers si catturano anche con gli hashtag. TagsForLike è un’applicazione abbastanza efficace, che permette di identificare gli hashtag più famosi e li incolla nella descrizione dello status, attirando l’attenzione di tanti possibili followers.

Il ruolo dei tags

Anche i tags sono importantissimi: essi infatti influenzano la popolarità di un account. Ci sono due strumenti TagsForLike e Tag o’Matic, che propongono i miglior tag da usare nei propri post.
Alcuni tags che permettono di aumentare i followers sono anche likesforlike e likesforfollow.

Insomma, gli strumenti per ingrandire la cerchia dei seguitori ci sono, basta usare un poco di ingegno e il gioco è fatto.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.